Sartiglia,cavaliere positivo a cocaina

Un cavaliere della Sartiglia, Alessandro Cester, è risultato "positivo alla cocaina e suoi metaboliti" nell'ambito dei controlli antidoping disposti dalla Questura di Oristano nel corso della giostra equestre dello scorso 11 febbraio e affidati al Nado, l'organismo di controllo del Coni. A rendere noto il risultato del test è stato lo stesso Nado, con un comunicato ufficiale in cui si annuncia il provvedimento di sospensione cautelare del cavaliere disposto dalla Prima sezione del Tribunale nazionale antidoping su richiesta della Procura nazionale. Il provvedimento nei confronti di Cester è scattato in quanto tesserato della Federazione italiana sport equestri (Fise), come tutti i cavalieri della Sartiglia. La giostra di quest'anno era stata caratterizzata per lo sciopero contro i controlli antidoping della Questura, domenica 11 febbraio scorso, dei cavalieri delle pariglie acrobatiche che erano state annullate. Polemiche si sono susseguite anche nei giorni successivi sino alla decisione della fondazione Sa Sartiglia di rimborsare i biglietti agli spettatori delle tribune.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SardegnaLive
  2. SardiniaPost
  3. SardegnaLive
  4. SardiniaPost
  5. AlgheroEco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Birori

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...